Nokia porta in tribunale Broadcom, fornitore Apple

Nel febbraio del 2011, Nokia aveva chiesto ed ottenuto alla Infineon di presentare alcuni documenti relativi al loro chip della baseband utilizzato da Apple per il suo iPhone. Lo scopo, quello di dimostrare che tale chip fosse lo stesso utilizzato da Nokia e violasse un brevetto della società finlandese.

La causa Nokia-Infineon-Apple è ancora in corso, ma è di oggi la notizia che ora Nokia ha inviato al Giudice la richiesta per ottenere documenti simili anche dalla Broadcom, altra azienda che fornisce diversi compomenti ad Apple per il suo iPhone.

Anche in questo caso, Nokia cerca le prove per sostenere la sua tesi: “Apple ha rubato i nostri brevetti”

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...