Galleria

Ecco come eseguire il jailbreak tethered di iOS 5.0.1 finale – Guida (Cydia-Italia)

A poche ore dal rilascio pubblico di iOS 5.0.1, il jailbreak per questo firmware è già possibile. Si tratta ancora una volta di un jailbreak di tipo tethered che potrete eseguire tramite Redsn0w 0.9.9b8 seguendo questa nostra guida

 

Premesse

  • Il jailbreak è di tipo tethered.
  • Gli utenti che possiedono un iPhone non italiano NON devono utilizzare questo programma;
  • Questa guida è valida sia per Windows che per Mac.

Compatibilità

  • iPhone 3GS (vecchia bootrom) *jailbreak untethered
  • iPhone 3GS (nuova bootrom)
  • iPhone 4 (GSM)
  • iPhone 4 (CDMA)
  • iPod touch 3G
  • iPod touch 4G
  • iPad 1
  • AppleTV 2G
Attualmente non esiste un jailbreak per l’iPhone 4S.

Occorrente

  • Redsn0w 0.9.9b8 (Mac – Windows)
  • iOS 5.0.1 installato sul dispositivo su cui si vuole eseguire il jailbreak (download)

Guida

1. Assicuratevi di aver installato iOS 5.0.1 sul vostro dispositivo e di aver scaricato la nuova versione di Redsn0w.

2. Lanciate Redsn0w 0.9.9b8 e selezionate il file del firmware 5.0 dal menu Extra > Select IPSW. Selezioneremo questo firmware al posto del 5.0.1 perché Redsn0w non è ancora stato aggiornato per supportare il nuovo IPSW di iOS 5.0.1.

3. Tornate alla schermata principale di Redsn0w, premete su “Jailbreak” e quindi su “Install Cydia”.

Vi sarà chiesto di impostare il dispositivo in modalità DFU. Per farlo dovrete premere il tasto “Accensione” per circa 5 secondi, quindi il tasto “Accensione” e il tasto “Home” per 10 secondi e infine rilascare “Accensione” e continuare a tenere premuto il tasto “Home” per altri 15 secondi.

4. Partirà quindi il processo di Jailbreak, che potrebbe richiedere alcuni minuti. Al termine avrete il vostro iPhone aggiornato ad iOS 5.0.1 con Cydia installato e perfettamente funzionante.

Riavvio in modalità tethered

Per riavviare il vostro iPhone dopo il jailbreak (e risolvere anche il problema dell’icona bianca di Cydia già dal primo riavvio) dovrete:

1. Lanciare nuovamente Redsn0w ed aprire il menu Extras.

2. Selezionare la voce “Just boot”.

3. Impostare nuovamente l’iPhone in modalità DFU.

4. Attendere il riavvio dell’iPhone.

Jailbreak Semi-Tethered

Se volete, come sempre, potete rendere il jailbreak semitethered scaricando gratuitamente il pacchetto “Semi-Tethered” da Cydia dopo l’esecuzione del jailbreak. Ricordiamo che l’unica differenza tra jailbreak tethered e semitethered è quella di poter utilizzare, nel secondo caso, tutte le applicazioni native dell’iPhone ad eccezione di Cydia e delle estensioni ad esso collegate. Il jailbreak tethered, invece, non vi permetterà tutto ciò.

Attualmente non esiste un jailbreak di tipo untethered per iOS 5.0 o iOS 5.0.1. L’iPhone 4S, inoltre, non può essere in alcun modo sbloccato allo stato attuale. Non sappiamo quando saranno rilasciati i nuovi tool specifici per il jailbreak untethered di queste versioni di iOS e di questo dispositivo.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...