Galleria

Designed in California, Made in Brazil: ecco uno dei primi iPhone realizzati in Brasile

Il 2011 ha sancito la nascita del primo stabilimento della Foxconn fuori dai confini cinesi, con la realizzazione di un importante complesso in Brasile. In questo stabilimento, la Foxconn produrrà nuovi iPhone e iPad e, come testimonia l’immagine di questo articolo, i primi melafonini sono già in commercio.

Lo stabilimento della Foxconn sorge nella città di Jundiai, centro poco distante da San Paolo, ed è stato voluto fortemente dal governo brasiliano che ha infatti investito oltre 12 miliardi di dollari tra sovvenzioni e agevolazioni fiscali e burocratiche. Con questo ingente investimento si mira a creare una produzione locale di dispositivi tecnologici, dare posti di lavoro e fare in modo che Apple possa svincolarsi dalla produzione concentrata per ora solo in Cina. Inoltre, in questo modo i dispositivi Apple potranno essere venduti in America del Sud a prezzi più bassi di quanto non avvenga ora.

I primi iPhone “brasiliani” sono quindi in commercio e leggere la scritta “Made in Brazil” (anche se in lingua portoghese) al posto del classico Made in China fa un certo effetto…

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...